La Storia

C'era una volta...

La famiglia Bellini appartiene ad una vecchia generazione di proprietari terrieri che alla fine del 1800 cominciò a distribuire i prodotti delle proprie fattorie nella zona, dedicando la massima attenzione alla produzione dei vini. La Cantina ebbe un forte impulso negli anni 50 con Carlo Bellini che sviluppò il commercio in tutta Italia ed in Europa. Oggi continuano la sua opera le figlie Letizia ed Alessandra Bellini ed il nipote Maurizio Masi che hanno consolidato i tradizionali mercati europei e spinto le vendite oltre oceano dove i loro vini sono largamente conosciuti ed apprezzati.

I vini Bellini sono ottenuti con uve tipiche del territorio, in parte di proprietà in parte acquistate dopo una accurata selezione nelle fattorie vicine. La direzione della Ditta è affidata a Maurizio Masi che dopo aver conseguito la laurea in Chimica Industriale ha affiancato lo zio alla guida della Cantina e prosegue oggi seguendo una linea, che unisce la tradizione ad un rinnovamento organizzativo e tecnologico capace di dare nuovo impulso alla produzione e ottenere vini di qualità sempre migliore.